exlibris20

just twenty years ago

Mese

settembre 1997

Incantesimi

Come Dario Voltolini a proposito del suo Forme d’onda, anch’io pensavo che, una volta uscito e ormai adulto, Incantesimi avrebbe preso la strada e che ci saremmo separati senza complicazioni. Ancora adesso sono certa che, se fosse dipeso da lui,… Continua a leggere →

Un viaggio nel paese delle Meraviglie

Alice nel paese delle meraviglie dell’inglese Lewis Carroll è da molti erroneamente considerato un libro esclusivamente per bambini. Il romanzo-fiaba, in realtà, nasconde significati molto profondi e trasgressivi per la sensibilità e la pedagogia del tempo in cui è stato… Continua a leggere →

Due anelli al cielo

“Alzati e comincia a volare salpa l’ancora e tuffati a nuotare nei padiglioni perduti in prati infiniti nitriti di stalloni sotto il lucido pelo come paracalli nelle mani freme elettrica la tensione dilatano narici mentre il sole è perso dentro… Continua a leggere →

Praga: la mammina con gli artigli

“Come noto gli stati di Praga sono tre: solido, liquido e gassoso. Il primo lo riconoscono anche i pensatori deboli. È una sfilza di figure accovacciate, erette, scentrate, bitorzolute, scorticate, sinuose, che i dotti chiamano gotiche, barocche, liberty. Il gassoso… Continua a leggere →

Il “ritorno” di J.D. Salinger

Hapworth 16, 1924 racconto lungo comparso nella rivista americana New Yorker nel 1965 è l’ultimo lavoro pubblicato dallo scrittore J.D. Salinger autore di The Catcher in the rye (Il Giovane Holden), un’opera che fin dalla sua comparsa in America ha… Continua a leggere →

Il breve viaggio

How long I slumber’d ’tis a chance to guess. When sense of life return’d, I started up As if with wings; but the fair trees were gone, The mossy mound and arbour were no more: I look’d around upon the… Continua a leggere →

Homo Faber, Homo Travel

Passare in India, bere il tè nel deserto o assassinare sull’Orient Express. L’Homo Travel raggiunge tutto, consuma tutto. Ancora negli anni ’50 però, coloro che viaggiano appartengono a categorie speciali di persone. I diari dei viaggiatori illustri incantano il medio… Continua a leggere →

Onde di bit

Si viaggia per terra, per mare o per aria. Per lavoro o in vacanza. In compagnia o da soli. E forse da soli è meglio, per raggiungere quella “pienezza diversa di sé” di cui parla Tondelli. Si viaggia anche attraverso… Continua a leggere →

I sogni richiedono fatica

Quello che intraprende la protagonista del libro dello scrittore brasiliano Paulo Coelho, Sulla sponda del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto (Bompiani), è un viaggio strano. Accade per caso, all’improvviso, in modo travolgente e sconvolgente come quando si… Continua a leggere →

Le Vie dei Canti

Un uomo percorre pazientemente una terra attraversata da Sogni. Fatica a percepire il senso di un paese la cui storia è racchiusa nei canti che gli uomini intonano lungo le strade dei loro antenati, tramandando a ogni canto il momento… Continua a leggere →

Deserto: parole & musica

Deserto è il titolo di una raccolta di poesie inedite. Jim Morrison, il leggendario cantante dei Doors, è l’autore di questi splendidi versi che hanno visto la luce soltanto venti anni dopo la sua morte avvenuta nel 1971. Nel breve… Continua a leggere →

© 2017 exlibris20

Up ↑