exlibris20

just twenty years ago

Mese

dicembre 1997

Palude e altre storie

“Se hai voglia di conoscere un cantastorie, leggiti Pennacchi.” Più o meno con queste parole un giorno Maria Luisa Magagnoli mi ha portato da Palude. E ancora una volta mi sono resa conto dell’importanza del passa parola. Superfluo dire che… Continua a leggere →

Il viaggio dell’anima

In una zona dell’agro di Galtelli, nel nuorese, Grazia Deledda ambienta il suo più famoso romanzo Canne al vento. L’opera della Deledda segue la scia del verismo, allontanandosene progressivamente per sviluppare sempre più un interesse per la rappresentazione di situazioni… Continua a leggere →

La piazza del diamante

La Piazza del diamante è il romanzo che al momento stesso della prima uscita editoriale, nel 1962, leva il mito di Mercè Rodoreda nel cielo di una letteratura, quella catalana, che dopo la censura, ritrova solo in questi anni la… Continua a leggere →

NEOTIPI

Bazzicando per i siti di interesse letterario è abbastanza facile imbattersi in quello della rivista letteraria NEOTIPI. Apparsa per la prima volta il 21 febbraio 1997 la rivista, disponibile solo in versione telematica alla URL http://www.neotipi.it/ (ma si può ricevere… Continua a leggere →

Lila dice

Nel bel mezzo della banlieue parigina, un giorno qualsiasi. Chimo, un diciannovenne magrebino, incontra Lila. Una ragazzina bionda, con gli occhi azzurri. Bella come un angelo, di quelli che puoi vedere stando a naso in su nelle chiese dei cristiani…. Continua a leggere →

Ismail Kadaré. La città di pietra

Le vecchione erano vecchie prima che fosse vecchio il mondo e lui, che scriveva nel 1970 forse un poco le temeva. Loro avrebbero saputo leggere il destino dei disgraziati che partono sui gommoni per crepare in Adriatico o per tornare… Continua a leggere →

Kahlil Gibran. Il folle

The madman You ask me how became a madman. It happened thus: On day, long before many gods were born, I woke from a deep sleep and found all may masks were stolen, – the seven masks I have fashioned… Continua a leggere →

A ovest di Roma

Vivevamo su Point Dume, una lingua di terra che si spingeva nel mare come una tetta in un film porno. Siamo nel capitolo I, nella prima pagina, nel primo dei due racconti lunghi che compongono A Ovest di Roma (Fazi,… Continua a leggere →

Gunther d’Amalfi

“Promettete che per tutto il tempo della vostra vita aiuterete a conquistare con la forza e con il potere che Dio vi ha dato il territorio santo di Gerusalemme?” “Sì Signore se Dio vuole. Uno scalpitio di cavalli è appena… Continua a leggere →

Il ribelle di Veritas

La storia de Il ribelle di Veritas parte da una non improbabile città del futuro, Veritas, per arrivare al suo esatto contrario Satiriev, città sotterranea e irraggiungibile, utopica almeno quanto il suo contraltare: Veritas che, come lo stesso nome anticipa,… Continua a leggere →

Il bosco delle volpi

Volendo cominciare proprio dall’inizio è d’obbligo, e qui dietro si cela malamente anche una morbosa curiosità dello scrivente, chiedere a voi lettori “Cosa vi aspettate di trovare in un Bosco delle volpi?” Per cominciare delle volpi, volendo essere logici, e… Continua a leggere →

© 2018 exlibris20

Up ↑