exlibris20

just twenty years ago

Mese

maggio 2017

Soriano, l’irregolare di Mar del Plata

Il narratore degli sconfitti irriducibili, l’autore di racconti dove girano personaggi disincantati  e carichi di dignità ironica e orgogliosa, l’appassionato amante di cinema che collocava il suo spirito tra Chandler e Monicelli, aggiungendo un po’ della furia di Melville e… Continua a leggere →

Cultura vuol dire stare nel campo

Come una lezione su Giacomo Leopardi tenuta a teatro può educare anche alla lettura

Osvaldo Soriano: il giocatore di sogni

Il 24 maggio 1997 accadeva che al decimo del Salone del Libro di Torino musicisti, scrittori, giornalisti, attori ricordassero, in un evento pieno di passione, Osvaldo Soriano, scrittore argentino morto il gennaio di quello stesso anno. Racconti e pagine dei… Continua a leggere →

SL. Episodio 3

Terzo episodio di Sala Lettura: scrittori e scrittrici leggono e parlano di libri amati. Questa volta siamo ospiti di Sergio Mari.

Letture tra carta e digitale

Letture per bambini su carta e digitale: che differenze ci sono?

Lo stagno di fuoco, Daniele Nadir

Ci sono dei libri diversi da tutti gli altri libri. E a volte per fortuna ci capita ancora di poterli leggere. Sono libri sfuggenti perché appaiono e scompaiono continuamente, portati innanzi da gruppi di lettori più o meno numerosi che… Continua a leggere →

Sticky post

Un ritratto dello scrittore israeliano più interessante del momento > Nevo, invenzioni a più voci  

Definire l’indefinibile: piccola riflessione sul romanzo grafico

di Luca Blengino per exlibris20 Da quando lavoro con le narrazioni, di rado sono incappato in un termine più sfuggente – approssimativo e dai confini incerti, per quanto ormai largamente sdoganato – di graphic novel. Voglio dire: nemmeno ci si… Continua a leggere →

Sticky post

Gli articoli più letti nel mese di luglio > 3 gradi di separazione  

TwLetteratura: i gruppi di lettura digitali

La lettura come momento di aggregazione e di comunità in cui si legge e si commenta insieme un testo in 140 caratteri.

Il mio pensiero solo si muove vertiginosamente il mio pensiero solo è ritmo tempo vita mondo Eternità. Massimo Bontempelli

© 2017 exlibris20

Up ↑