exlibris20

just twenty years ago

Categoria

Letture

Fuga nella luce

Anche i geologi hanno un’anima e, se vogliono, una coscienza. È un titolo da far girare l’ultimo libro (nel 1998, ndr) di Tim Parks, Shear, malamente tradotto in Fuga nella luce. Sì avete letto bene: shear, ovvero taglio, come un… Continua a leggere →

Sulla torre antica

– Il suo nome prego. – Leopardi. Giacomo Leopardi. – Bene Sig. Leopardi, Lei ha letto Sulla torre antica di Mario Giorgi? – Sì, ho avuto il piacere. – Sbaglio o il suo tono è ironico? – No perché? Mai… Continua a leggere →

Andando e stando

Questo non è un libro di poesie, ma la poesia non si fa pregare e vi emerge lo stesso. La incontriamo subito, la poesia. Trasuda dolcemente dal tenue velo in cui si addensa la prosa dell’autrice: «… Troppe notti sono… Continua a leggere →

L’incanto del lotto 49

Un liquore alle dalie è un gioco da bambini è un ideogramma giapponese è una tragedia del seicento, forse. E forse chi scriverà è diventato paranoico almeno quanto uno dei personaggi del libro che sta tentando di spiegare. Il dedalo… Continua a leggere →

Cavalli selvaggi

«Quando soffiava il vento da nord si sentivano gli indiani, i cavalli, il fiato dei cavalli, gli zoccoli foderati di cuoio, il tintinnio delle lance e il perpetuo frusciare dei travois trascinati sulla sabbia come enormi serpenti, i ragazzi nudi… Continua a leggere →

Est di Cipango

Tre racconti. Tre storie, intrecciate. Tre protagonisti. Un solo destino li accomuna: fuggire dal proprio presente. Per andare dove? La meta è un pretesto, un luogo incerto, un lontano da dove, in cui possano placare o cercare sollievo al dolore… Continua a leggere →

Anatomia del noir

Costola del genere giallo o poliziesco e insieme sua evoluzione, il noir se ne distingue sotto vari aspetti, di cui il principale è che, rispetto al giallo classico, nel noir il fuoco dell’attenzione tende a spostarsi dalla figura dell’investigatore a… Continua a leggere →

Binario morto

Ogni guerra lascia una contabilità sporca – di attentati, rappresaglie, tradimenti, odi, fanatismi… – che la Storia non riesce a liquidare fino a quando fra le parti in causa prevale un computo ragionieristico delle violenze perpetrate e subite. Perciò l’arte… Continua a leggere →

Pericle il Nero

La tortuosa vicenda editoriale di Pericle il Nero, il romanzo d’esordio dello scrittore napoletano Giuseppe Ferrandino unanimemente acclamato dalla critica come una delle rivelazioni letterarie dell’anno, è piuttosto significativa e merita di essere raccontata. Quello che è stato salutato come… Continua a leggere →

Falco Investigazioni

Un nuovo ufficio, il primo per Guido, senza la luce calda che avrebbe desiderato ma con qualche lampada a illuminare la scritta «Falco Investigazioni»: suggestiva evocazione frutto di letture e di una buona cultura cinematografica. L’ordine asettico e il profumo… Continua a leggere →

Nemiche

Ecco un libro per non passare momenti spensierati. Ecco un libro inquietante, come le filastrocche cantate dai bambini. Ecco un libro cattivo, come è cattivo chi ci dice quelle verità che non vogliamo sentire. Ecco un libro scritto da una… Continua a leggere →

Noir à boules

È appena nata (nel 1998, ndr) l’ultima testata targata Bonelli: Julia. Prima di soffermarci sul lavoro di Giancarlo Berardi, il creatore di Julia, è bene ricordare il proliferare di testate sotto il marchio Bonelli negli ultimi tempi. Precisamente, nel corso… Continua a leggere →

Quando avevo cinque anni, mi sono ucciso

Leggendo le note biografiche è impossibile non provare una naturale simpatia verso Howard Buten: dal ’74 è Buffo, il clown triste di un piccolo circo americano; psicologo nel centro Koschise, da lui fondato a Saint Michel-sur-Orge, dove tenta di comunicare… Continua a leggere →

Il pomeriggio di un piastrellista

Uppsala, Svezia, le sei e trenta di un mattino del 1982. Torsten Bergman, di anni 65, di professione piastrellista, siede nella sua casa di vedovo, dove regnano il disordine e l’abbandono della solitudine e si appresta a vivere un’altra giornata… Continua a leggere →

Lo stupore della notte

Lo stupore della notte
Piergiorgio Pulixi
Rizzoli 2018
360 pp., € 18

Uomini in fuga

La ristampa del libro Uomini in fuga di Carlo Coccioli edito dalla milanese Guerini & Associati riporta in auge questo atipico scrittore livornese, classe 1920, autoesiliatosi volontariamente prima a Parigi e poi in Messico dopo la pubblicazione del suo primo… Continua a leggere →

Le irregolari

È strano accorgersi di quanto poco si conosca il mondo, delle persone, i fatti politici e non, solo perché una parte dell’umanità vive sulla sponda opposta dell’oceano. Massimo Carlotto non sapeva cosa fosse accaduto a suo nonno, un anarchico di… Continua a leggere →

Rancid Aluminium

C’e uno scambio di battute in Rancid Aluminium che racconta molto del modo di vedere di James Hawes sia come autore che come persona. Nel breve flash di un ricordo ci sono lui e sua madre che guardano la televisione…. Continua a leggere →

L’amica delle stelle

Quest’anno (1998, ndr) Mantova è davvero piena di gente. Siamo solo al secondo anno e, a quanto pare, il Festivaletteratura ha riscosso grande successo. Il tempo non promette niente di buono. Fa molto freddo; gli organizzatori temono il peggio: chi… Continua a leggere →

L’incontro

Durante una notte newyorchese un uomo non riesce a dormire, scappa dal suo trasandato appartamento per gettarsi nelle strade della città attraverso il lungo cammino a cui l’incontro di quella notte lo aveva destinato. Una donna sta consumando, insieme all’alcol… Continua a leggere →

© 2019 exlibris20

Up ↑