exlibris20

just twenty years ago

Categoria

Protagonisti

Ismail Kadaré. La città di pietra

Le vecchione erano vecchie prima che fosse vecchio il mondo e lui, che scriveva nel 1970 forse un poco le temeva. Loro avrebbero saputo leggere il destino dei disgraziati che partono sui gommoni per crepare in Adriatico o per tornare… Continua a leggere →

Michele Serra. Il ragazzo mucca

“A chi mi avesse sorpreso mentre sedevo inerte a rimuginare le mie cose, senza espressione, fisso, cercando nella tranquillità della stasi l’energia necessaria a rifarmi, avrei detto volentieri: sì, sono proprio io, il ragazzo mucca.”   Qualcuno (forse Proust) ha… Continua a leggere →

Theodore Sturgeon. Cristalli sognanti

Adelphi capitola. Messa alle strette, chiusa in un angolo, Adelphi pubblica un tipico autore da Adelphi, un autore con un buono stile, leggibile, eccentrico, sensibile e peculiare: pubblica Theodore Sturgeon. Cristalli sognanti è il bel romanzo di Sturgeon con cui… Continua a leggere →

Il “ritorno” di J.D. Salinger

Hapworth 16, 1924 racconto lungo comparso nella rivista americana New Yorker nel 1965 è l’ultimo lavoro pubblicato dallo scrittore J.D. Salinger autore di The Catcher in the rye (Il Giovane Holden), un’opera che fin dalla sua comparsa in America ha… Continua a leggere →

Raymond Chandler. Il lungo addio

Carmen Sternwood, bambina viziata del Grande Sonno a Philip Marlowe: «Siete alto, eh?» «Non lo faccio apposta». «Siete un campione di boxe?» «Non proprio. Faccio il segugio». Il generale Sternwood a Philip Marlowe, poco dopo: «Siete piuttosto cinico. Non vi… Continua a leggere →

Massimo Bontempelli. Il “realismo magico”

  “L’immaginazione non è il fiorire dell’arbitrario, e molto meno dell’impreciso. Precisione realistica di contorni, solidità di materia ben poggiata sul suolo e intorno come un’atmosfera di magia che faccia sentire, traverso un’inquietudine intensa, quasi un’altra dimensione in cui la… Continua a leggere →

Melania Mazzucco. Il bacio della Medusa

Parlando con altri del libro di Melania Mazzucco Il bacio della Medusa (Baldini & Castoldi) mi son sentita dire che era la solita storiella. Norma si sposa giovane con un vecchio nobile; diventa matrigna del suo primo figlio il quale… Continua a leggere →

Jan Potocki. I fantasmi di Alfonso van Worden

“Tanti avvenimenti bizzarri, racconti meravigliosi e sentimenti inattesi avrebbero avuto senza dubbio di che farmi riflettere tutta la notte; ma, devo ammetterlo, i sogni che mi avevano promesso mi interessavano più di tutto il resto.” Così Alfonso van Worden, capitano delle… Continua a leggere →

La saudade di Tabucchi

  “Io scrivevo prose bizzarre e vagamente surrealistiche…” Così lui stesso, di recente, ha voluto definire gli esordi del suo mestiere di narratore. Allora Antonio Tabucchi era uno studente della facoltà di Lettere, a Pisa, ma le sue antenne si… Continua a leggere →

Raymond Radiguet. Il diavolo in corpo

Ha sedici anni il protagonista de Il diavolo in corpo. Sedici anni e un amico del cuore, René, col quale trascorre intere giornate nei boschi sulle rive della Marna, in Francia. Intanto è scoppiata la prima guerra mondiale, e i… Continua a leggere →

Luis Sepúlveda. I misteri della foresta amazzonica

Non ha più denti in bocca, Antonio José Bolivar Pronao. E la sera, quando decide di non parlare più con nessuno, si toglie la dentiera e chiude i contatti col mondo. Abita in una piccola capanna, a pochi passi dal… Continua a leggere →

Jorge Amado. Gabriella, garofano e cannella

Il sapore della cannella, il profumo del garofano e quello strano torpore causato dal sempre inconfondibile profumo del cacao che stordisce, che inebria, al quale poi ci si abitua. Sembra somigliare a un altro profumo presente nell’aria di questa cittadina… Continua a leggere →

Gioconda Belli. “Chi ama non muore mai”

Lucrezia vive a Faguas in Nicaragua; fa parte di una famiglia dell’alta borghesia nicaraguese. Come tutte le ragazze di buona famiglia ha debuttato in società su una passerella in uno dei più eleganti alberghi della città; ha studiato all’estero; e… Continua a leggere →

Marcela Serrano. A proposito di donne

Noi che ci vogliamo così bene è il titolo del libro scritto da Marcela Serrano e pubblicato da Feltrinelli lo scorso inverno. Questa scrittrice cilena, che nulla ha da invidiare alla più popolare lsabel Allende, rappresenta oggi una delle voci… Continua a leggere →

Pier Vittorio Tondelli. L’abbandono

Morire a trentasei anni. Nove giorni prima di Natale. Morire di AIDS all’alba degli anni Novanta, quando ancora è raro in Italia. Quando ancora la gente, la buona gente, si scandalizza, a sentire notizie del genere. Morire di AIDS ed… Continua a leggere →

© 2017 exlibris20

Up ↑