La nota n. 5 è di Natalia Ceravolo che racconta la storia editoriale di Dalla parte delle bambine.