exlibris20

just twenty years ago

Tag

Portogallo

Da Madrid a Lisbona

Il numero 3 di ex libris del novembre 1997 era dedicato ad autori dalla Spagna e dal Portogallo. Molti spagnoli e qualche portoghese, in realtà. Benìto Pérez Galdós è considerato l’autore spagnolo più importante e noto dopo Cervantes. Nasce nel… Continua a leggere →

Pessoa? Un alchimista!

Oltre venticinquemila pezzi: questa la consistenza numerica dei documenti che tracimano dal mitico baule di Pessoa. Uno dei suoi ricorrenti sogni era di trovare sistemazione stabile nel centro di Lisbona e possedere uno scaffale su cui ordinare le sue carte…. Continua a leggere →

Florbela Espanca. Sguardo sull’oceano

ESFINGE Sou filha da charneca erma e selvagem Os giestais, por entre os rosmarinhos, Abrindo os olhos d’oiro, plos caminhos, Desta minh’alma ardente são a imagem.   Embalo em mim um sonho vão, miragem: Que tu e eu, em beijos… Continua a leggere →

Oggetto quasi

Dei molti modi a disposizione del poeta che voglia avvicinare le cose e dare loro voce, José Saramago sceglie quello solo apparentemente più ovvio: fare delle cose altrettanti specchi rifrangenti della vita e (di alcuni) dei suoi infiniti scenari. Con… Continua a leggere →

L’eredità di Tabucchi è un muro bianco

Un muro bianco un piccolo niente, fotografie sfuocate, equivoci e casualità. Frasi non finite. Sguardi dalle fessure, il retro di un arazzo, dettagli ingigantiti. Scrittori che diventano personaggi. Finzioni che si accaparrano la realtà. Frammenti senza tutto. Treni che deragliano… Continua a leggere →

La saudade di Tabucchi

  “Io scrivevo prose bizzarre e vagamente surrealistiche…” Così lui stesso, di recente, ha voluto definire gli esordi del suo mestiere di narratore. Allora Antonio Tabucchi era uno studente della facoltà di Lettere, a Pisa, ma le sue antenne si… Continua a leggere →

© 2019 exlibris20

Torna su ↑