exlibris20

just twenty years ago

Tag

Radio

Cosa resterà degli anni Ottanta: Michele Monina

Ho cominciato a pensare seriamente al fatto di diventare un deejay dopo aver visto Talk Radio di Oliver Stone. Chiamatemi romantico, ma morivo dall’idea di scuotere la sonnacchiosa vita notturna (e come dovrebbe essere una vita notturna se non sonnacchiosa?… Continua a leggere →

Onde radio

Vetro, onde radio, fogli di carta, voce, musica, suoni, cuffie, pareti insonorizzate, sala regia, orologio e microfono: stare chiusi in una stanza, al buio magari, con un microfono di fronte (unica via d’uscita per il mondo), non è paragonabile a… Continua a leggere →

Se telefonando

Se telefonando è un programma nato solo quest’anno (1999, ndr) ma che ha indubbiamente origini illustri. Ha infatti preso il posto e la funzione dell’ormai storico «Chiamate Roma 3131 » andato in onda per oltre un ventennio. L’orario di messa… Continua a leggere →

Vj o dj?

Io ci ho provato. Ed è andata bene. Ero curiosa di entrare dentro la scatola di plastica colorata (MTV – la grande sorella) e vedere come funziona. È andata bene. Daniele è “Daniele”, e davvero non c’è altro da dire…. Continua a leggere →

Un sogno

Ho scoperto la radio per amore. Così, semplicemente: da bambina ricordo di aver avuto una radiolina, una di quelle che usano i nonni per ascoltare le partite di calcio. La mettevo sotto il guanciale e mi addormentavo sentendo radiotelenovelas che… Continua a leggere →

© 2019 exlibris20

Torna su ↑