Tag

Premio Nobel

SALVATORE QUASIMODO, I luoghi perfetti dell’infanzia

Salvatore Quasimodo è stato un poeta e traduttore italiano, esponente di rilievo dell’ermetismo.
Ha tradotto traduzione vari componimenti dell’età classica, soprattutto liriche greche, ma anche di opere teatrali di Molière e William Shakespeare. È stato vincitore del premio Nobel per la letteratura nel 1959.

PIRANDELLO, L’uomo dal fiore in bocca

L’uomo dal fiore in bocca, opera teatrale in un solo atto, è scritta da Luigi Pirandello nel 1923 e rappresentata per la prima volta a Roma il 21 febbraio 1923, al Teatro degli Indipendenti diretto da Anton Giulio Bragaglia, e successivamente pubblicata nel 1926 dall’editore Benporad Di Firenze.

Sei Personaggi in cerca d’autore

Sei personaggi in cerca d’autore è il dramma più famoso di Luigi Pirandello. Esso fu rappresentato per la prima volta il 9 maggio 1921 al Teatro Valle di Roma, È considerata la prima opera della trilogia del teatro nel teatro, comprendente Questa sera si recita a soggetto e Ciascuno a suo modo.

Tipe da spiaggia. Quattro scrittrici da portare in vacanza quest’estate (prima parte)

Tipe da spiaggia 2020: otto libri di recente pubblicazione, scritti da otto scrittrici. Prima parte: Olga Tokarczuk, Marilù Oliva, Jessica Andrews, Anne Holt.
#tipedaspiaggia

L’urlo e il furore: una scatola piena di stelle

L’urlo e il furore (titolo originale The Sound and the Fury) è il quarto romanzo dello scrittore statunitense William Faulkner. L’opera fu pubblicata nel 1929.

Uomini in fuga

La ristampa del libro Uomini in fuga di Carlo Coccioli edito dalla milanese Guerini & Associati riporta in auge questo atipico scrittore livornese, classe 1920, autoesiliatosi volontariamente prima a Parigi e poi in Messico dopo la pubblicazione del suo primo… Continua a leggere →

Benvenuti in casa Roth!

Omaggio a Philip Roth, uno dei più grandi narratori del ventunesimo secolo

Una famiglia

Ogni qual volta mi capita di imbattermi con la cultura giapponese (sia essa rappresentata in un film o in un libro), lo confesso, mi trovo spesso in preda ad un certo imbarazzo. La loro cortesia puntigliosa, il loro humor bizzarro…… Continua a leggere →

Il viaggio dell’anima

In una zona dell’agro di Galtelli, nel nuorese, Grazia Deledda ambienta il suo più famoso romanzo Canne al vento. L’opera della Deledda segue la scia del verismo, allontanandosene progressivamente per sviluppare sempre più un interesse per la rappresentazione di situazioni… Continua a leggere →

Gli inconsolabili

Quasi sempre noi parliamo, e quindi ragioniamo, come se fosse possibile isolare il buono dal cattivo. Non proprio semplice, ma comunque possibile. Così è per la politica, per la giustizia, per l’utilizzo delle scoperte scientifiche e in genere per ogni… Continua a leggere →

Gabo, il colera, e l’amore

Gabriel García Márquez, L’amore ai tempi del colera.
Trad. E. Cicogna
Mondadori, 2016
370 p., 14 €

Wisława Szymborska. Una luce leggera

WIDOKZ ZIARNKIEM PIASKU Zwiemy je ziarnkiem piasku. A ono siebie ani ziarnkiem, ani piasku. Obywa sie bez nazwy ogólnej, szczególnej, przelotnej, trwalej, mylnej czy wlasciwej. Na nic mu nasze spojrzenie, dotkniecie. Nie czuje sie ujrzane i dotkniete. A to, ze… Continua a leggere →

© 2021 exlibris20

Torna su ↑