exlibris20

just twenty years ago

Autore

Lettori

Un commedia frivola per persone serie

L’importanza di chiamarsi Ernesto di Oscar Wilde fu rappresentata per la prima volta nel 1895. Durante la prima, si verificò quell’infamante caso di giustizia dove fu accusato di condotta indecente con gli uomini e imprigionato per più di due anni…. Continua a leggere →

Le colline una barriera attorno

Cosa si conosceva fino a oggi delle tre fate/streghe della brughiera inglese – Charlotte, Emily e Anne Brontë – a parte le loro opere di fiction, le poesie e i romanzi e i miti attorno a esse costruiti da critici… Continua a leggere →

Casa di foglie

Casa di foglie
Mark Z. Danielewski
traduzione di Sara Reggiani e Leonardo Taiuti
66th and 2nd
pp. 760, € 29

Le donne del profeta

È questo uno studio analitico sulla condizione della donna nei Paesi Arabi all’alba del 2000 e sul suo ruolo nella società visto attraverso gli occhi di una diretta interessata, Fatima Mernissi, sociologa marocchina, che sorprendentemente in questa realtà è riuscita… Continua a leggere →

L’ospite: Simone Battig

Cari lettori chiunque voi siate,quel che ho da dirvi, oltre a quello che ho scritto in questo libro di cui ho atteso l’uscita per un anno e mezzo, si potrebbe tranquillamente trascurare. Vi inviterò, in definitiva, a leggere Sul nulla… Continua a leggere →

Fuoco e cristallo: la geometria della morte per Viola Di Grado

Cuore cavo
Viola Di Grado
e/o edizioni 2014
pp. 176, € 9,00

Tots som fungus

WORLDWIDE POSTS
Albert Sánchez Piñol és antropòleg i escriptor de novel·les i articles.
Article de Stefania Sònia Buosi Moncunill

The Minis, la band dei giovani

Intervista a The Minis, giovane band torinese. A cura di Ilaria Senatore

Il potere generativo delle storie

L’ istinto di narrare. Come le storie ci hanno reso umani
Jonathan Gottschall
Traduzione Giuliana Olivero
Bollati Boringhieri 2018
249 pp., € 13

L’anno in cui imparai a leggere

Ci sono caratteristiche che determinano certe personalità. Io per esempio ho poca pazienza, che nella sua accezione positiva indica la mia voglia costante di fare dire amare e baciare proprio nel momento preciso in cui mi viene in testa, senza… Continua a leggere →

La distrazione di Dio

La distrazione di Dio
Alessio Cuffaro
Autori Riuniti 2016
256 pp., € 15

Non avere paura dei libri

Non avere paura dei libri
Christian Mascheroni
Hacca, 2013
256 p., € 14,00

Jane Eyre: la forza dell’indipendenza

Jane Eyre ha ispirato numerosi versioni cinematografiche sin dal 1910. Le più importanti sono sicuramente quella a cura di Franco Zeffirelli del 1996 e la più recente di Cary Fukunaga con Michael Fassbender e Mia Wasikowska.
Ilaria Amoruso

Storie di carta contemporanea

Due legatorie, una stamperia e un’osteria. Quattro storie di quattro progetti innovativi a metà fra imprenditoria e artigianalità che raccontano come la carta non abbia ancora smesso di reinventarsi.
Daniela Giambrone

Il racconto del barista di Ivan Doig

Il racconto del barista
Ivan Doig
Traduzione Nicola Manuppelli
Nutrimenti 2018
476 pp., € 20

Una stanza piena di sogni

Una stanza piena di sogni
Ruta Sepetys
Traduzione Roberta Scarabelli
Garzanti 2014
310 pp., € 9,90

Uno di noi

Uno di noi
Daniele Zito
Miraggi Edizioni 2019
128 pp., € 13

Il Mestiere dell’Allenare e un Viaggio chiamato Vita

Intervista a Mauro Berruto a cura di Francesco Marino Iandiorio

Non ti muovere: l’amore che resiste anche contro il tempo.

Non ti muovere vinse il Premio Strega nel 2002, un grande romanzo in cui ci si tuffa e si affonda inesorabilmente, tutto d’un fiato. Il film diretto da Sergio Castellitto merita allo stesso modo.
Ilaria Amoruso

Ghiaccio, viaggio nel continente che scompare

Ghiaccio. Viaggio nel continente che scompare
Marco Tedesco con Alberto Flores D’Arcais
Il Saggiatore 2019
159 pp., € 15

La riga incompiuta

Hai mai pensato a quale sarà l’ultima cosa che farai? Legarti accuratamente le scarpe, lasciare un biglietto per il corriere di Amazon o partecipare ad una festa, l’ultima, sapendo che non ci sarà più tempo per farne un’altra. Per alcuni… Continua a leggere →

Vinpeel degli orizzonti

Vinpeel degli orizzonti
Peppe Millanta
Neo Edizioni 2018
246 pp., € 15,00

Harry Potter: il mago che ha conquistato intere generazioni

Harry Potter è e rimane un fenomeno mondiale perché è scritto per farsi condividere e amare dal pubblico. La storia è geniale, così come lo sono i diversi dettagli e stratagemmi del mondo magico. Il linguaggio cresce con la crescita del protagonista.
(Ilaria Amoruso)

L’ospite: Giulio Mozzi

Si parla spesso del “mestiere” dello scrittore. Credo che Fantasmi e fughe sia sostanzialmente un libro “di mestiere”. Nell’autunno del ’97, mentre mettevo insieme i pezzi del Male naturale (mio terzo e, spero tanto, ultimo libro di racconti), avevo un… Continua a leggere →

Giù nel cyberspazio

«Clonarono un metro quadrato di pelle, facendola crescere su lastre di collagene e polisaccaridi di cartilagine di squalo». Questa frase, nella prima pagina del libro, ci proietta nel mondo supertecnologico, schiavo del sistema televisivo e della droga, scenario di questa… Continua a leggere →

Il signore del tempo

Si chiama Arturo, ma tutti lo conoscono come il Grande e chissà, forse è davvero alto, robusto, mani grandi ma agili, sguardo misterioso ed enigmatico. Quando passa tutti abbassano gli occhi: è lui le Maître des heures, con il difficile… Continua a leggere →

Inventare la solitudine

«Un giorno c’è la vita poi d’improvviso capita la morte». Nemmeno te ne accorgi e lei è lì, ti porta via le persone a cui vuoi bene, che nel tuo quotidiano sono diventate per te quasi eterne. All’improvviso riguardando indietro,… Continua a leggere →

Da dentro il tuo corpo ti scrivo

Ho comprato Che tu sia per me il coltello quasi in stato di trance, e forse non avevo nemmeno finito di leggerla, la recensione folgorante di Paolo Mauri su La Repubblica del 27 marzo scorso (1999, ndr). Si aggiunga il… Continua a leggere →

Retrofuturo

L’ultima metà degli anni ’90 ha visto un fiorire di antologie italiane di fantascienza, ne sono uscite a tutti i livelli spesso supportate da editori non di genere. Il livello medio di queste antologie era spesso medio alto, e non… Continua a leggere →

© 2019 exlibris20

Torna su ↑