Tag

Andrea Borio

SALVATORE QUASIMODO, I luoghi perfetti dell’infanzia

Salvatore Quasimodo è stato un poeta e traduttore italiano, esponente di rilievo dell’ermetismo.
Ha tradotto traduzione vari componimenti dell’età classica, soprattutto liriche greche, ma anche di opere teatrali di Molière e William Shakespeare. È stato vincitore del premio Nobel per la letteratura nel 1959.

GIUSEPPE UNGARETTI, Un viaggiatore contro l’oblio

Giuseppe Ungaretti è un poeta italiano. Nasce ad Alessandria d’Egitto da una famiglia lucchese, studia a Parigi, combatte sul fronte italiano la Prima Guerra Mondiale, insegna letteratura all’università brasiliana di San Paolo e trascorre a Roma gli anni della maturità.

VITTORIO SERENI, La frontiera, la parola e l’esperienza

Vittorio Sereni è stato un poeta, scrittore e traduttore italiano.

CAMILLO SBARBARO, Vittima di ostracismo

Camillo Sbarbaro è stato un poeta, scrittore e aforista italiano.

DINO CAMPANA, L’Orfeo del Novecento

Dino Campana è stato un poeta italiano vissuto tra la fine dell’Ottocento e inizio del Novecento.

FEDERIGO TOZZI, Impressioni di un giovane scrittore

Federigo Tozzi, scrittore italiano vissuto tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, pubblicò in vita le prose liriche Bestie (1917), il romanzo Con gli occhi chiusi (1919) e le novelle poi riunite in Giovani e L’amore (entrambi del 1920), mentre molta parte della sua produzione venne pubblicata postuma.

PIRANDELLO, L’uomo dal fiore in bocca

L’uomo dal fiore in bocca, opera teatrale in un solo atto, è scritta da Luigi Pirandello nel 1923 e rappresentata per la prima volta a Roma il 21 febbraio 1923, al Teatro degli Indipendenti diretto da Anton Giulio Bragaglia, e successivamente pubblicata nel 1926 dall’editore Benporad Di Firenze.

ITALO SVEVO, La dimostrazione di una nevrosi

Italo Svevo, pseudonimo di Aron Hector Schmitz è stato uno scrittore e drammaturgo italiano tra la fine dell’800 e inizio del 900. Fu autore di tre romanzi, numerosi racconti brevi e opere teatrali.

Il FUTURISMO visto dal futuro

Il futurismo fu un movimento letterario, artistico e politico, fondato nel 1909 da Filippo Tommaso Marinetti.

ANTONIA POZZI, La trascrittrice di memorie corporee

Antonia Pozzi è stata una poetessa italiana.

D’ANNUNZIO, Notturno

Gabriele D’Annunzio fu scrittore, poeta, drammaturgo, militare, politico, giornalista e patriota italiano, simbolo del decadentismo e celebre figura della prima guerra mondiale.

PASCOLI, La musica e i sogni

Giovanni Pascoli fu poeta di grande successo, professore universitario, autore di saggi e critico letterario.

’900 italiano

Presentazione

Enrico Bormida e Andrea Borio sono i curatori del progetto ‘900 italiano: brevi momenti intimi con opere del Novecento italiano

Céline, lo scandalo e l’abisso

Viaggio al termine della notte, un omaggio

© 2021 exlibris20

Torna su ↑