exlibris20

just twenty years ago

Tag

Einaudi

Tipe da spiaggia. Quattro scrittrici da portare in vacanza quest’estate (seconda parte)

Tipe da spiaggia 2020: otto libri di recente pubblicazione, scritti da otto scrittrici. Seconda parte: Emily Brontë, Rebecca Kauffman, Kathleen Rooney, Linda Barbarino.
#tipedaspiaggia

Tipe da spiaggia. Quattro scrittrici da portare in vacanza quest’estate (prima parte)

Tipe da spiaggia 2020: otto libri di recente pubblicazione, scritti da otto scrittrici. Prima parte: Olga Tokarczuk, Marilù Oliva, Jessica Andrews, Anne Holt.
#tipedaspiaggia

L’ospite: Evelina Santangelo

Nel 2000 exlibris ospitò la scrittrice Evelina Santangelo con il suo libro di allora, L’occhio cieco del mondo. Il suo ultimo romanzo pubblicato è Da un altro mondo sempre per la casa editrice Einaudi.

Mille e non più mille libri da ristampare (e inediti) – Reloaded 2!

Articolo evidenziato

Mille e non più mille libri da ristampare (e inediti) – Reloaded 2!: aggiornamento completo della lista di libri da ristampare fatto grazie alle segnalazioni dei lettori

Insegnami la tempesta

Insegnami la tempesta
Emanuela Canepa
Einaudi 2020
248 pp. €17,50

Addio fantasmi

Addio fantasmi
Nadia Terranova
Einaudi 2018
208 pp., € 17,00

Almarina

Almarina
Valeria Parrella
Einaudi 2019
136 pp., € 17

La musica del caso

«Per un anno intero non fece altro che guidare, viaggiando avanti e indietro per l’America nell’attesa che i soldi finissero.» Sono queste le prime parole che Paul Auster utilizza per inserire il lettore nel mondo originale di questo romanzo, pubblicato… Continua a leggere →

La città distratta

“Questo è un libro di appunti. Il protagonista non si vede, ma ha una bellissima voce. E parla, parla. Dev’essere intelligente, perché invece di darsi un punto d’arrivo, cammina. E racconta quello che trova, lo chiama per nome, lo mostra.” Diego De Silva su Antonio Pascale

Luoghi che si rivalutano grazie alla letteratura. Focus Puglia

La Puglia è una delle regioni più visitate negli ultimi anni. Dati recenti confermano il consolidato aumento della notorietà della Puglia anche al di là dei confini europei. Regina dei flussi turistici la regione ha ritrovato una nuova popolarità anche nei piccoli centri, divenuti ambientazioni ideali di diversi romanzi contemporanei che sono stati anche pungolo per la crescita e la ristrutturazione di molti territori.
(Angela Vecchione e Antonella De Biase)

Gap

Da bambini, nei racconti dei grandi, ti inquietano i poteri della luna piena, o quel buio fitto da dove può arrivare l’uomo nero, o i lampi dei temporali che illuminano le notti estive rendendo tutto sinistro. Ma quando abiti ai… Continua a leggere →

Tu, sanguinosa infanzia di Michele Mari

Tu, sanguinosa infanzia
Michele Mari
Einaudi 2009
133 pp., € 13

La donna di scorta

Livio è sposato felicemente. Laura, sua moglie, è bella e rassicurante e odora di affidabilità. Martina, sua figlia, è una bimba arguta e frizzante che attraversa il libro in lungo e in largo come un piccolo sole. Livio, in un… Continua a leggere →

Persone normali

Persone normali
Sally Rooney
Traduzione: Maurizia Balmelli
Einaudi 2019
248 pp., € 19,50

L’anno in cui imparai a leggere

Ci sono caratteristiche che determinano certe personalità. Io per esempio ho poca pazienza, che nella sua accezione positiva indica la mia voglia costante di fare dire amare e baciare proprio nel momento preciso in cui mi viene in testa, senza… Continua a leggere →

Il signore del tempo

Si chiama Arturo, ma tutti lo conoscono come il Grande e chissà, forse è davvero alto, robusto, mani grandi ma agili, sguardo misterioso ed enigmatico. Quando passa tutti abbassano gli occhi: è lui le Maître des heures, con il difficile… Continua a leggere →

Inventare la solitudine

«Un giorno c’è la vita poi d’improvviso capita la morte». Nemmeno te ne accorgi e lei è lì, ti porta via le persone a cui vuoi bene, che nel tuo quotidiano sono diventate per te quasi eterne. All’improvviso riguardando indietro,… Continua a leggere →

Tipe da spiaggia (Durastanti, Omassi, Rooney e Benini)

Otto libri di recente pubblicazione, scritti da otto scrittrici, letti su otto spiagge. Questo è #tipedaspiaggia.
a cura di Alessandra Minervini

(prima parte)

La Divina Mimesis

Opera improbabile sarebbe riscrivere la Commedia di Dante; nemmeno Pasolini c’è riuscito. Certo per più di un decennio ha ruminato quest’idea: già dal 1963 cominciò a parlare della Divina Mimesis, ma solo nel ’75 diede alle stampe quelle pagine che… Continua a leggere →

Un uomo e un poeta

RISALENDO L’ARNO DA PISA O mia vita mia vita ancora ansiosa d’un urbano decoro… Se case e campi diventano vacui se assurde si fanno le voci e il velo sollevare non sai più, è una quella bruma, tristezza foriera a… Continua a leggere →

Il gioco del mondo: la rayuela

Nota n. 12
Quali sono i templi contemporanei della lettura?
(Daniela Giambrone)

Matteo Galiazzo

Il mio secondo libro si intitola Cargo, ed è una specie di romanzo. Ci sono dentro molte storie; alcune sono ambientate in universi paralleli. Um. Le storie sono più o meno queste: c’è un investigatore privato che viene ingaggiato da… Continua a leggere →

L’infelicità è tenere un solo occhio

Ho amato I Malavoglia quando tutti al liceo sbuffavano e alzavano gli occhi al cielo mentre la prof ci dava da leggere a casa uno se non due capitoli del capolavoro di Giovanni Verga. L’albero di Giuda nonostante sia stato… Continua a leggere →

Metallo urlante

Questo Metallo urlante forse, di tutti i miei libri, quello che ritengo meglio riuscito. Va tenuto presente che, in linea di massima, sono poco portato a scrivere racconti. Quando inizio una storia breve, quasi subito si ingarbuglia, genera sviluppi imprevisti,… Continua a leggere →

Patti Smith. Il sogno di Rimbaud

NOTEBOOK I keep trying to figure out what it means / to be american. When I look myself / I see arabia, venus, nineteenth-century / french but I can’t recognize what / make me american. I think about / Robert… Continua a leggere →

Per fortuna non c’è solo Masterchef

Un’incursione sulla biodiversità nello storytelling del cibo a cura di Daniela Giambrone

Rintocchi di immaginazione

Un’aura magica ammanta la vecchia Albione nei mesi invernali. Il vento sibilante tra i rami di maestosi sycamores, il cielo plumbeo, l’aria misteriosa. Perfino il tempo sembra dimenticare la sua corsa irrefrenabile per godersi questo spettacolo incantato. Charles Dickens subisce… Continua a leggere →

L’incanto del lotto 49

Un liquore alle dalie è un gioco da bambini è un ideogramma giapponese è una tragedia del seicento, forse. E forse chi scriverà è diventato paranoico almeno quanto uno dei personaggi del libro che sta tentando di spiegare. Il dedalo… Continua a leggere →

Cavalli selvaggi

«Quando soffiava il vento da nord si sentivano gli indiani, i cavalli, il fiato dei cavalli, gli zoccoli foderati di cuoio, il tintinnio delle lance e il perpetuo frusciare dei travois trascinati sulla sabbia come enormi serpenti, i ragazzi nudi… Continua a leggere →

Un sorriso leggero

Se di me non avessi memoria, degli altri e del mondo, potrei vedere il mio viso scomparire ingigantito o perso, la pelle impallidire per poco sangue o troppo ormai pesante; guardare indifferente la discesa dei muscoli, la carne che si… Continua a leggere →

© 2020 exlibris20

Torna su ↑